Ristorante Locanda Cacciatori, immerso nel verde alpeggio di Esino Lario, con vista sul lago di Como

 
le escursioni

Il lago di Como è noto per le numerose ville e castelli che vi si affacciano e per i monti che lo circondano offrendo numerosi spunti per gite e passeggiate a piedi o in mountainbike.

Continua...
Top Image
home> Chi siamo> La storia

La storia

In posizione panoramica sulle pendici della Grigna Settentrionale, con vista sull’intero Alto Lario, un ristorante in pietra e legno che ha il tipico calore delle locande alpine di un tempo…Alle origini, nel 1956 era un piccolo rifugio di montagna che dava riparo a escursionisti e cacciatori. Vino, pane e formaggio venivano offerti con semplicità e cortesia. La Signora Annetta, fondatrice della locanda, arricchì pian piano la sua cucina con piatti caldi e polenta: stufati, brasati, selvaggina. Nel corso degli anni, grazie alle mani esperte del figlio Samuele, giovane cuoco, la piccola locanda divenne un ristorante ampliando la sua cucina a sempre più numerosi piatti e ospiti. I sapori sono rimasti quelli di un tempo: piatti tradizionali di montagna cucinati con passione.
Samuele Curti, cuoco del “Cacciatori”, iniziò fin da giovane a seguire la madre Annetta in cucina. Negli anni 70 la sua passione lo portò ad essere uno dei cuochi del ristorante Giannino di Milano dove perfezionò le sue doti culinarie per poi tornare a gestire il ristorante di famiglia. L’incontro di queste due esperienze fanno della cucina del “Cacciatori” una giusta commistione tra tradizione e ricercatezza.

 

Photogallery:

 
  •